Il Loom in Azione: APRIRE SGUARDI, COSTRUIRE MONDI

Domenica 25 febbraio dalle 10:30 alle 17:30

APRIRE SGUARDI, COSTRUIRE MONDI – Corpo, Spazio, Educazione
Seminario dedicato al rapporto tra danza e arte nella comunità

A chi è rivolto
danzatori, performers, insegnanti di scuola, educatori e tutti coloro siano interessati allo studio del corpo nelle sue componenti estetiche, educative e comunicative.

Contenuti
Il seminario rappresenta un’occasione privilegiata di formazione per adulti che vogliono riflettere sulla ricerca artistica di danza dedicata all’infanzia e all’adolescenza e, in particolare, su cosa significa realizzare e condividere assieme esperienze emozionali, creative e relazionali per promuovere una danza di comunità.
Nel rispetto dei bisogni di ciascuno, si apre uno spazio di studio e creatività nel quale possono essere coinvolte persone con esperienza di danza e non; vengono forniti strumenti di tipo teorico e pratico atti a sollecitare la consapevolezza espressiva del movimento e, nel contempo, a affinare le capacità di conduzione di chi abitualmente agevola pratiche corporee nelle comunità.
Durante la giornata di studio, infatti, si intende aprire una riflessione che coinvolge tutta quella parte di collettività che ha interesse ad indagare il ruolo che la danza può ricoprire in una comunità (di bambini e genitori, di adolescenti, di anziani), il dialogo fra arte e danza, e la dimensione comunicativa che pone in stretta relazione fra loro le arti visive con quelle performative.
Sulla scorta di quanto ha esperito in numerosi anni di insegnamento di danza nelle scuole e di danza agita in ambiti sociali, con famiglie, gruppi intergenerazionali e adolescenti, Chiara Castaldini condurrà sollecitazioni di tipo pratico – creativo e improvvisativo – e un breve excursus teorico sui principali aspetti e i criteri fondanti della danza di comunità.

CHIARA CASTALDINI
Le sue pratiche artistiche passano attraverso la danza, le arti performative e l’insegnamento.
Inizia la sua formazione alla danza presso il Centro Mousiké di Bologna e nel corso degli anni sceglie di approfondire lo studio delle tecniche contemporanee attraverso un’ intensa attività di seminari e workshops, compiendo inoltre studi di Coreologia in Italia e presso il Trinity Laban di Londra. Nel settembre 2014 ottiene il Diploma Universitario in Arte, Danza e Performance presso Université Franche-Comté di Besançon (FR).
Diplomata al Corso Nazionale di Perfezionamento per Danzeducatori® Mousiké (Bologna), dal 2001 conduce laboratori di danza educativa per la scuola dell’Infanzia e Primaria, nel contesto sociale e intergenerazionale e insegna danza creativa e danza contemporanea. Recentemente ha curato il progetto speciale di formazione PHREN, rivolto a giovani danzatori per l’approfondimento dell’atto performativo in relazione agli spazi urbani. E’ docente ai corsi di aggiornamento per insegnanti di scuola dell’Infanzia e Primaria per RE.MU.TO-Rete Musica Toscana e per teatroescuola-ERT Friuli Venezia Giulia.
Attualmente fa parte di Formati Sensibili, una casa di produzione indipendente per la creazione, il sostegno e la distribuzione di progetti artistici e di ricerca per adulti e bambini; in particolare è ideatrice e curatrice di Pingelap – proposte laboratoriali per bambini e ragazzi – che si articolano intorno alle arti visive e alla danza.
https://castaldinichi.wordpress.com

 

Costo del workshop 50 €
Iscrizioni entro il 19 febbraio:  info@theloom.it